Alessio Santacroce - Bending  - Luca Guidi

Alessio Santacroce – Bending – Luca Guidi

Oggi vi parlerò di un cantautore di razza nato a Livorno, e non lo dico per sterile campanilismo o semplice amicizia. Luca Guidi ha un dono che solo chi ha avuto il piacere di ascoltarlo dal vivo può apprezzare fino in fondo, quello della leggerezza. Non a caso, in quasi tutti gli eventi che abbiamo organizzato per Bending, a lui è sempre stata lasciata la chiusura della serata, per ribadire l’estrema qualità di tutto quello che propone. Luca avvia la sua carriera con il gruppo blues Betta Blues Society, pubblicando il disco omonimo e vincendo il Samedam Blues Contest in Svizzera. Successivamente entra a far parte dell’orchestra di ukulele Sinfonico Honolulu che, insieme all’ex leader dei La Crus Mauro Ermanno Giovanardi, pubblica “Maledetto colui che è solo”, album vincitore della Targa Tenco 2013 come miglior disco di cover. Da questo incontro nasce una collaborazione che porterà all’inserimento di due brani scritti proprio da Luca, “Più notte di così” e “Nel centro di Milano”, nel disco “Il Mio Stile”, vincitore della Targa Tenco 2016 come album dell’anno. Nel 2017 pubblica, in collaborazione con un altro talentuoso cantautore livornese, Luca Carotenuto, il disco di inediti “L’epoca d’oro”. Insieme a Novi, Giulia Pratelli e Gio Mannucci porta in giro uno spettacolo dedicato a Lucio Dalla, intitolato “Come è profondo il mare”.  La sua voce è chiara ma intima, profonda ma mai prepotente, un po’ come lui, un artista puro che entra in punta di piedi nelle tue orecchie e ti fa stare bene e riflettere. A tutto questo si deve aggiungere il suo modo unico di toccare le corde della chitarra, che sia acustica o elettrica all’occorrenza. Anticipato dal bellissimo singolo “Tutto quello che hai”, SUDOKU è il suo debutto discografico, seconda produzione di Non è mica Dischi, etichetta nata dal concorso “Non è mica da questi particolari che si giudica un cantautore”, col supporto di Noteum Srls. Questo piccolo gioiello è la fotografia di una fase che va dall’inizio alla fine di una storia d’amore, un’analisi profonda del disagio che scaturisce dal distacco. Ognuna delle dieci tracce diSudokuraccontano il tentativo di risolvere l’incapacità di farsi del bene come se fosse un’operazione matematica, con la soluzione che arriva solo all’ultima pagina. “Un tentativo destinato a fallire, che però permette di compiere un viaggio all’interno dei vari stadi di quel piccolo “inferno” che si può annidare nella quotidianità di una coppia.”

Bending è una produzione di Percorsi Musicali e che collabora con Garage Radio dove i nostri artisti sono ospitati dalla zia rock Silvia Barsotti.

Alessio Santacroce

https://www.youtube.com/watch?v=Lt7AvIWvjr0

(Video di Tutto quello che hai)

É finalmente in uscita il nuovo romanzo di Alessio Santacroce. Pubblicato dal Foglio letterario di Piombino, “Il Barnaba ferito” è un noir rimasto chiuso in un cassetto per anni e tornato alla luce quasi per caso. Ambientato a metà strada tra la Toscana e il Lazio, descrive il baratro in cui si ritrova coinvolto un ragazzo inconsapevole del proprio passato. Il ritmo serrato, una serie di colpi di scena e un finale sconvolgente, sono il vero punto di forza di questo racconto dove storia e violenza la fanno da padrone.

 

Please follow and like us: