Arte in piscina in Maremma

Arte in piscina in Maremma

Sperando che per l’anno prossimo tutti gli autori delle Edizioni Il Foglio Letterario decidano di partecipare a questa bella mostra in Maremma mandandoci una poesia, un racconto breve, una fotografia d’Arte o anche un dipinto col nuovo tema per il 2019:

Le acque della nostra vita”

Il tema sarà l’acqua, del mare, del fiume, del lago, della pioggia, ecc…

Potete adesso già mandarli a Gordiano Lupi via e-mail. Non è mai presto per organizzarci. Già quest’anno autori della nostra Scuderia hanno partecipato e sono stati premiati:

Bruno Panebarco, Laura Lupi, Marco Amore, Fabio Strinati e Alessia Gallello, Dargys Ciberio. Gordiano Lupi e Patrice Avella non hanno potuto essere premiati faccendo parte della giuria ma hanno partecipato lo stesso.

Tocca a voi ormai per il 2019, Grazie della vostra partecipazione

Come l’anno scorso, il progetto di una manifestazione artistica originale chiamata “Arte in Piscina in Maremma”, è stata ospitata nell’agriturismo Il Marciatoio tra Scansano e Pomonte, in provincia di Grosseto il cui contributo è stato fondamentale per la riuscita dell’evento e non ci ha fatto mai mancare il proprio appoggio. Organizzata da Enrico Porfiri gestore dell’agriturismo, Patrice Avella scrittore e artista e dalle Edizioni Il Foglio rappresentato dall’editore Gordiano Lupi. Hanno organizzato quest’anno il primo Concorso Nazionale di Arte “Il Callistemo” con la Presidenza della Giuria dell’artista maremmano Antonio Chessa che ha avuto le sue figlie come studentesse del Liceo Artistico di Grosseto. Ha fatto parte della giuria il Grafico e scrittore Sacha Naspini anche lui studente nel passato del Liceo artistico a Grosseto. Abbiamo fatto incontrare artisti originali e simpatici in un ambiente conviviale e premiare giovani artisti pittori, scultori, tecnici grafici, della comunicazione, con opere plastico-scultoree, architettoniche e multimediali. Tante opere letterarie, poesie e racconti brevi, proveniente da tutta Italia e da poeti di tutte le età. Ringraziamo tutti coloro che hanno collaborato, in particolare la Giuria artistica, che ha avuto l’arduo compito di valutare i testi e le opere grafiche.

Il tema scelto per l’anno prossimo e la terza edizione di Arte in Piscina 2019 sarà:

Le acque della nostra vita”

Allora artisti, mettetevi già al lavoro per regalarci belle opere come quest’anno. Grazie di cuore.

Per il concorso della letteratura:

Abbiamo selezionato cinquanta poesie e racconti brevi di qualità per competere al Premio Callistemo 2018. Tutte le generazioni di poeti erano rappresentati con opere che avevano seguito con rispetto del tema di riferimento di quest’anno: “il mio paesaggio”. Tanti bei testi mandati da tutta Italia, da Alessandria a Cosenza, passando da Firenze, Genova, Modena, Roma e Benevento, ma anche tante altre città della Toscana. La scelta della giuria ha selezionato delle belle opere letterarie e classificato nell’ordine:

per le poesie:

per la categoria ragazzi, Riccardo e Gianluca Conte per “La collina di Caterina”

per la categoria adolescenti, Alessia Gallello per “Animo puro”

per la categoria adulti, Simona Bruno per “Quartiere della mia fanciullezza”

per i racconti brevi:

per la categoria ragazzi, Laura Lupi per “Amica perduta”

per la categoria adolescenti, Alice Gibbi per “Se avessi alzato la testa”

per la categoria adulti, Adolfo Cappellini per “Il mio paesaggio”.

Riconoscimenti per i primi dieci della classifica finale della letteratura in lingua italiana del Premio Callistemo 2018 l’ordine della graduatoria dei vincitori si presenta per questa edizione cosi:

1 posto: Simona Bruno con punti 26,5 “Quartiere mia fanciullezza”

2 posto: Alessia Gallello con punti 26 “Animo puro”

3 posto: Alice Gibbi con punti 25,5 “Se avessi alzato la testa”

3 posto: Marco Amore con punti 25,5 “Silenzio della radura”

Menzione d’onore per:

5 posto: Adolfo Cappellani con punti 25 “Il mio paesaggio”

5 posto: Fabio Strinati con punti 25 “Speranza”

Menzione di merito per:

7 posto: Paolo Gagliolo con punti 24,5 “Porto Pilotti”

7 posto: Laura Lupi con punti 24,5 “Amica perduta”

7 posto: Dargys Ciberio con punti 24,5 “Fuga onirica”

10 posto: Viola Mongorgi con punti 24 “Giornata di primavera”

10 posto: Riccardo Gianluca Conte con punti 24 “La collina di Caterina”

 

Nel passato, le opere degli autori classificati ai dieci primi posti sono già stati apprezzati in altri concorsi nazionali in Italia e avuto altre riconoscenze letterarie nazionale come:

Laura Lupi, 12 anni, di Piombino, che ha già pubblicato un suo libro nel 2017 presentato al Premio STREGA JUNIOR nel 2018.

Alice Gibbi, 14 anni, di Firenze, che è stata premiata con le sue poesie due volte nel 2017 e 2018 al concorso nazionale “Il Cipressino d’Oro” organizzato dal Kiwany’s di Follonica.

Alessia Gallello, avrà 17 anni a Luglio, di Cosenza, ha già scritto tre libri di poesie edito in diverse case editrice, è stata premiata con il Premio della Presidenza della Giuria al concorso nazionale di Napoli e presentata nel 2017 come giovane poeta alla Fiera Internazionale di Torino.

Marco Amore, 28 anni, di Benevento, critico e curatore di Mostre d’Arte, ha già scritto un primo romanzo e raccolte di racconti premiati alla biblioteca nazionale di Napoli.

Fabio Strinati, 35 anni, di Macerata, ha già scritto cinque libri di poesie e stato premiato in tanti concorsi nazionali di poesie in Italia.

Simona Bruno, 38 anni, di Roma, che è stata premiata con la sua poesia al concorso nazionale “Divagazione d’Arte” nel 2017 a Roma.Per le opere artistiche, grafiche e pittoriche degli allievi del Liceo Artistico Bianciardi di Grosseto:Quest’anno abbiamo la partecipazione dinamica del Liceo Artistico nella nostra manifestazione culturale che ci permette di promuovere i talenti nascenti degli artisti maremmani. Trenta opere sono state selezionate dai professori di Grosseto per rappresentare il Liceo in diverse tecniche. Cercheremo di coinvolgere l’anno prossimo ancora più allievi e loro professori con altre e numerose tecniche artistiche ancora per un catalogo di opere di grande qualità.

Per le opere artistiche e grafiche di stampa d’Arte esposte durante l’evento Arte in Piscina:

L’obbiettivo di quest’anno era di stampare nell’era digitale con metodo artigianale, il che significa riportare su una superficie un’immagine partendo da una matrice, per ottenere più copie uguali. Nella stampa d’Arte si possono usare matrici di diverso materiale: legno, pietra, metallo, ecc. A seconda della tecnica utilizzata, sono state esposte stampe di matrice in rilievo in piano e in cavo. Ringraziamo per la partecipazione dei professori del Liceo Artistico Bianciardi che hanno permesso con la loro collaborazione attiva la mostra delle opere del Liceo Artistico del Polo L. Bianciardi della classe 4°A e 5°B indirizzo Arti Figurative, la professoressa Antonella De Felice, i Professori Biagio Cuomo e Naima De Persis, presenti alla mostra “Il Callistemo”. Sono stati considerati come:

il vincitore per gli esempi di stampa in Linoleum: Veronica Giulietti

il vincitore per la stampa alla Gomma bicromata: Jaja Diligenti

il vincitore per il lavoro grafico manuale mosaico: Samuele Ruocco

il vincitore per i diversi tipi grafichi del ritratto: Linda Giovani

Numerosi artisti sono venuti ad esporre le loro opere intorno alla piscina dell’agriturismo Il Marciatoio in Maremma offrendo un bel paesaggio artistico e conviviale al pubblico presente durante i due giorni della manifestazione. Dipinti, fotografie, design, ceramiche, pittura su cuoio, pointillisme e altre tecniche permettono di avere una bella dimostrazione dei talenti di artisti che sono venuti da Torino, Ventimiglia, Firenze, Viareggio, Piombino e Scansano. Per il Premio speciale della Presidenza della Giuria Il Callistemo 2018 il Presidente della Giuria Antonio Chessa, artista pittore e scultore maremmano e da un’apposita commissione cosi’ composta Sacha Naspini, grafico, e Biagio Cuomo, professore al Liceo Artistico Bianciardi di Grosseto, hanno apprezzato la qualità delle opere presente e scelto per i primi tre posti.

Infine, il Premio della Presidenza della Giuria rappresentato ha ricompensato un’ opera unica presente in tutta la Mostra dell’Arte in Piscina 2018 all’agriturismo Il Marciatoio durante questo weekend culturale. Il vincitore designato è:

1 posto: Samuele Ruocco

2 posto: Luis Paoli

3 posto: Barbara Agostini

Menzione d’onore: Nadia Cera

Menzione d’onore: Célestine Agostini

Menzione speciale ragazzi meno 12 anni: Diamante Porfiri.

L’ospitalità dell’agriturismo Il Marciatoio in Maremma:

La manifestazione culturale si svolge anche in un agriturismo maremmano che fa apprezzare agli artisti presenti e al pubblico le competenze della sua cucina a chilometro zero. Familiarità, semplicità, genuinità, calore dell’accoglienza e bontà della cucina: sono queste le caratteristiche portanti dell’agriturismo Il Marciatoio nel territorio del comune di Scansano, che dal 2013 ha avviato una nuova attività con il ristorante “Callistemo”. Nel 1994 nasce una delle prime aziende agrituristiche della zona, l’Agriturismo Il Marciatoio, così chiamato per via della strada “Marciatoio” che collega la via del sale “Salaioli” con la montagna, si sviluppa, spinto dalla richiesta dei clienti e dalla intraprendenza della proprietà, tanto che nel 2007 viene costruita la piscina luogo privilegiato che ospita oggi Arte in Piscina, con la riorganizzazione del giardino che prende una forma più organica. La struttura è immersa nel verde di uno splendido e curatissimo prato ed è dominata da un paesaggio tipico: vecchissimi ulivi, tipici boschetti con castagni, querce, cipressi e lecci, campi coltivati e profumate piante di macchia mediterranea. A fare compagnia un paesaggio ondulare con cieli aperti, luce, campi coltivati e dolci declivi a perdita d’occhio con vigneti che seguono il profilo delle colline. Il Marciatoio si articola in ambienti completamente indipendenti. La famiglia Porfiri ha inteso mantenere un’atmosfera familiare con una cornice di comfort in modo da consentire agli ospiti un gradevole soggiorno. La funzionale piscina allieta i giorni più caldi con possibilità di bagni resi ancora più piacevoli da panorami belli in ogni ora del giorno, e negli eventi culturali un posto privilegiato per ospitare manifestazione artistiche come Arte in Piscina.

Partecipazione dei partner:

Maremma Magazine, la rivista della Maremma, che esiste da 15 anni con Celestino Sellaroli redattore-capo con sede a Grosseto.

Rivista LA VOCE, le magazine degli Italiani in Francia, che esiste da quasi 20 anni con Patrizio Gaspari redattore-capo con sede a Parigi.

Le Edizioni Il Foglio Letterario, che esiste da quasi 20 anni con Gordiano Lupi presente nel mondo editoriale italiano con sede a Piombino.

La libreria Nazionale con sede a Grosseto.

Il Liceo Artistico del Polo Bianciardi di Grosseto, dirigente la dottoressa Daniela Giovannini.

Info: Agriturismo “Il Marciatoio” – Ristorante “Callistemo”, loc. Bivio Aquilaia – 58054 Scansano – Grosseto, Maremma Toscana, tel. 0564 599075 – 339 6618855, www.ilmarciatoio.com – info@ilmarciatoio.com

Patrice Avella

Please follow and like us: