Paolo Merenda – Libri Punk – “La mia banda suona il punk rock” di Manuel Graziani

“La mia band suona il punk rock” è l’unico libro di Manuel Graziani, uscito per Coniglio nell’anno 2007. Se ne trova ancora qualche copia sulle librerie digitali (tra i 2 e i 5 euro).

Manuel è un giornalista musicale e questo in realtà non è “romanzo” come indicato in copertina; sarebbe più appropriato definirlo “novella” o “racconto lungo.

La collana “Lemming” era infatti dedicata ai corti di 60 pagine, in formato tascabile e a prezzo fisso di 5 euro.

L’azione del racconto si svolge praticamente nell’arco di una sola serata e del seguente mattino / primo pomeriggio e ruota sostanzialmente attorno ad un unico evento scatenante. Il resto è soltanto la descrizione in prima persona del disagio provinciale di un gruppo di amici precari e devoti ad alcool e droghe più o meno leggere.

Sono interessanti invece le citazioni, perché da uomo del mestiere, Manuel  tira fuori gli “Statics”, gruppo garage del sottosuolo anni ’90, insieme a tanti altri “Jimmy” in una discussione infinita con l’amico appassionato di musica.

Non è di sicuro un libro imprescindibile, ma una lettura leggera e senza troppe pretese, ritratto comunque di una generazione e ancora attuale. Soprattutto rappresenta una provincia ancora ben presente: il racconto potrebbe essere benissimo la descrizione di una serata di uno dei tanti alessandrini che conosco.

L’evento scatenante, che non spoilero visto che il libro è ancora reperibile, è l’unica pennellata un po’ surreale del racconto (ma neanche tanto, ripensadoci e ripensado a cosa è successo ad alcuni amici in passato).

Paolo Merenda

Please follow and like us: